X-Men Dark Phoenix

Regia: Simon Kinberg. Cast: James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Sophie TurnerNazione: Stati Uniti. Durata: 113 minuti. Distribuzione: 20th Century Fox.

Risultati immagini per x men dark phoenix immagini

Siamo agli inizi degli anni ’90: umani ed X-Men vivono sulla terra pacificamente grazie al fatto che i mutanti si sono messi a disposizione dell’umanità per garantire la sicurezza dei terrestri in caso di missioni spaziali ad alto rischio. Durante una di queste missioni di salvataggio di una navicella dispersa nello spazio, la squadra degli X- Men, pur di riuscire a salvare tutte le vite umane coinvolte, decide di lasciare Jean indietro. Mentre si trova sola nello spazio, Jean viene colpita da una forza aliena devastante, che avrebbe ucciso chiunque, ma non lei, capace di incamerarla dentro di sè senza subire apparenti danni. Ma proprio questa forza inizierà a spingere Jean dall’interno, rendendola custode di un potere spaventoso, oltre ogni immaginazione.

Guarda il Trailer

Produttore e sceneggiatore dei film precedenti, Simon Kinberg decide di mettersi anche dietro alla macchina da presa e di dirigere personalmente quest’ultimo capitolo della saga sui personaggi mutanti più famosi dell’universo. X-Men Dark Phoenix si concentra sull’evoluzione e lo sviluppo dei poteri della Fenice Nera, Jean Grey (Sophie Turner), la quale, man mano prende consapevolezza della forza e della grandezza dei poteri che stanno crescendo dentro di lei, si vedrà combattuta se rimanere dalla parte di chi in tutti questi anni l’ha cresciuta e protetta nonostante qualche bugia, il professor Xavier, e chi vuole sprigionare senza limiti questo potere per sconfiggere definitivamente la razza umana e quella mutante e conquistare il mondo.

Leggia Anche – X Men Dark Phornix: Nuova foto dal set

Diciamoci la verità: questo ultimo capitolo sulla saga degli X-Men è la prova lampante, già percepita nel precedente X-Men Apocalisse, che il franchise, almeno così come lo conosciamo, sia arrivato al capolinea e non abbia ormai più molto da dare al pubblico. Probabilmente l’acquisizione della Fox da parte di Disney ed il rilancio di questi mutanti MARVEL in un’ottica ed in una prospettiva diversa, stile Avengers, darà la possibilità di regalare nuova linfa al brand, che ad oggi è morto e sepolto.

La sensazione è che l’operazione, puramente commerciale, sia stata affrontata in modo freddo e svogliato, dato che l’intera confezione cinematografica, dalla regia al montaggio, fino ad arrivare alla sceneggiatura, si limita a buttare sul grande schermo una vicenda poco interessante e poco avvincente. Come nella sua filosofia, anche in questo capitolo, X-Men è un film che cerca di prendersi sul serio senza esagerare nel ricercare gag divertenti o situazioni esilaranti. Ma se questa strada in altri capitoli in passato aveva permesso di dare una propria identità ad un brand originale e che si discostava dai classici clichè sui super eroi, in questo caso il tutto risulta piatto, noioso e poco interessante.

Leggi Anche – X Men Dark Phornix: Nuovo spot per la tv

Non c’è passione, e nemmeno troppo impegno nella realizzazione di questo film, dove tutto scorre via in maniera anonima e poco emozionante. La storia è superficiale e tratta argomenti già ripresi anche in capitoli precedenti, i personaggi sono poco sviluppati e le limitate cose nuove che si vedono non sono di grande impatto, la struttura narrativa è piatta e decisamente poco avvincente per la chiusura di una saga che avrebbe meritato una fine decisamente diversa.

Voto del pubblico

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *